• 24/04/2024 6:30

Centro Caltagirone | Turismo, Aziende, Eventi | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni

Blog - Centro Caltagirone | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni | Turismo, Aziende, Eventi | Portale Calatino Network dal 2005 online

“Terapie intensive al collasso”, ecco le regioni in crisi 

DiRedazione3

Nov 11, 2020
CRONACA

Terapie intensive al collasso, ecco le regioni in crisi

(Fotogramma)

Ampiamente superata in Italia la soglia del 30% di posti letto di terapia intensiva occupati da pazienti Covid-19, definita “critica” dal ministero della Salute nell’emergenza coronavirus. La media italiana è infatti salita rapidamente negli ultimi giorni attestandosi al 37%, ma è allarme rosso in 11 regioni e nelle 2 Province autonome del Trentino Alto Adige, che l’hanno ampiamente superata. In cima alla ‘lista nera’ l’Umbria che ha toccato ormai il 57% di saturazione dei suoi posti letto di intensiva, seguita da Piemonte (56%), Provincia autonoma di Bolzano e Lombardia al 54%. E’ quanto emerge dai dati, aggiornati alle 20.16 di ieri 10 novembre, elaborati dall’Agenas, l’Agenzia nazionale per i Servizi sanitari regionali.

A seguire, sempre oltre la soglia critica, Valle d’Aosta (50%), Toscana (47%), Marche (46%), Liguria (44%), Provincia autonoma di Trento (42%), Emilia Romagna (38%), Campania (33%), mentre si posizionano proprio sul 30% Sardegna e Puglia.


Covid, allarme medici e infermieri: “Ospedali vicini al collasso”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.