Oms: “Senza misure, entro gennaio 5 volte più morti di aprile” 

ESTERI

Oms: Senza misure, entro gennaio 5 volte più morti di aprile

(Foto Afp)

Le proiezioni sulla corsa del virus in Europa che arrivano da modelli epidemiologici “affidabili non sono ottimistiche. Questi modelli indicano che politiche rilassate prolungate potrebbero spingere, entro gennaio 2021, la mortalità giornaliera a livelli da 4 a 5 volte superiori a quanto registrato ad aprile”. L’allarme arriva dal direttore della Regione europea dell’Organizzazione mondiale della sanità Hans Kluge, che però aggiunge: “Gli stessi modelli mostrano che misure semplici come, ad esempio, indossare mascherine in modo sistematico (ad un tasso del 95%, contro meno del 60% che vediamo oggi) insieme allo stretto controllo degli assembramenti, sia in spazi pubblici che privati, può salvare fino a 281.000 vite entro il 1 febbraio nei nostri 53 Stati membri”.

“Molto preoccupati ma non è come a metà marzo”


“In scenari proporzionalmente più rigorosi – aggiunge il direttore dell’Oms Europa – il modello è molto più ottimistico, con livelli di morbilità e mortalità leggermente più alti rispetto alla prima ondata ma con una pendenza inferiore, come se dovessimo aspettarci un rigonfiamento più alto e più lungo invece di un picco, dandoci così più tempo di reazione. Queste proiezioni non fanno altro che confermare ciò che abbiamo sempre detto: la pandemia non invertirà il suo corso da sola, ma lo faremo noi”, ha concluso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com