No Green pass, nuova protesta a Roma: cori contro Draghi

E’ iniziata con tensioni contro i giornalisti la manifestazione di protesta contro il Green Pass in piazza del popolo a Roma. Un operatore è stato spinto da uno dei manifestanti, fortunatamente senza riportare danni. “Noi delle tv non ne possiamo più” hanno poi urlato dalla piazza. “Green Pass come un apartheid”, “la Libertà sopra tutto”, sono alcuni dei manifestanti esposti in piazza. Cori contro il governo e i partiti. “Salvini ci hai tradito”, si legge su un cartellone. Tanta la gente senza mascherina. Si sventola una bandiera italiana , si fanno foto “per testimoniare le persone presenti in piazza perché i media non ci mostreranno mai”. Per molti manifestanti, “i politici fanno schifo, vogliono rovinare questo Paese”. No Green Pass” urlano i manifestanti. Tra i cori, “giornalisti terroristi” e Draghi vaffan…” . Attacchi anche a Bassetti e Burioni.

Due gruppi diversi manifestano contro il Green Pass. Uno è costituito dal gruppo “io apro”, l’altro da Forza Nuova. “Noi siamo contro il Green Pass ma a favore del vaccino”, sottolineano i leader di ‘Io Apro’. “Chiudo i ristoranti e mi faccio mantenere dal governo. Lo Stato ci sta dividendo”, continuano. “Bassetti, la Lucarelli, Burioni sono dei falliti”, urlano dai gazebo.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com