Domenica 23 maggio Caltagirone ricorda Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli uomini della scorta

Domenica 23 maggio il Comune di Caltagirone commemorerà l’anniversario della strage di Capaci dove, il 23 maggio di 29 anni fa, persero la vita, in un attentato dinamitardo, il magistrato Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. L’appuntamento è fissato alle 10,30, in piazza Falcone e Borsellino, all’altezza dell’albero che fu donato al Comune dalla famiglia Petta e poi intitolato al giudice Falcone e alle altre vittime della mafia, con la posa di un masso su cui sarà posta una mattonella in ceramica con una scritta identificativa del luogo, mentre sul muretto vicino sarà collocata una lapide in pietra lavica recante una frase cara a Giovanni Falcone, donata dalla famiglia di ceramisti Parrinello, Lo spazio in questione sarà dotato di idonea illuminazione.

A conclusione della sobria cerimonia, seguirà lo svelamento di un murale realizzato sul retro della vicina edicola “Falcone e Borsellino” su iniziativa del titolare di quest’ultima, Gianluca Giarratana.

“In questo modo – afferma l’assessore alle Manutenzioni e al Verde pubblico Luca Distefano – vogliamo fare in modo che questo luogo così significativo sia sempre ben visibile e riconoscibile”. “La mafia va combattuta in alto, in basso e in ogni direzione – dichiara il sindaco Gino Ioppolo – Questo messaggio è rivolto soprattutto ai più giovani, che devono conoscere e ricordare il sacrificio di magistrati di assoluto valore come il compianto Giovanni Falcone, della moglie e degli uomini della scorta”. A evidenziare “la valenza dell’iniziativa, nel ricordo di chi ha perso il bene più prezioso, la vita, nella lotta contro la mafia”, è il presidente del Consiglio comunale Massimo Alparone.

Un’analoga iniziativa è annunciata dall’Amministrazione comunale per il prossimo 19 luglio, in occasione della commemorazione della strage di via D’Amelio, in cui morirono Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta.

 

Fonte: Ufficio Stampa: Comune di Caltagirone

Foto proveniente dalla seguente fonte: https://www.google.it/search?q=giovanni+falcone&hl=it&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=2ahUKEwjCpfv6otrwAhWNs6QKHfaODmEQ_AUoAXoECAEQAw&biw=1920&bih=937#imgrc=CPls_JMhfoSIoM

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com