Domenica 23 maggio appuntamento con le dimore storiche siciliane per la XI Giornata nazionale Adsi: a Caltagirone lo splendido Palazzo Spadaro Libertini apre le porte ai visitatori

Torna la Giornata nazionale dell’Associazione dimore storiche italiane (Adsi): domenica 23 maggio alcuni castelli, rocche, palazzi gentilizi, ville, parchi e giardini siciliani schiuderanno le loro porte per accogliere tutti coloro che vorranno immergersi in luoghi unici per storia e patrimonio artistico-culturale. Tra le dimore siciliane che apriranno al pubblico c’è Palazzo Spadaro Libertini (in via San Bonaventura), uno dei palazzi più antichi di Caltagirone, in cui sarà possibile visitare la corte, lo scalone d’ingresso e i saloni di rappresentanza. Aperture pure per Palazzo Lanza Tomasi e Palazzo Trinacria, a Palermo, e Villa Spaccaforno, a Modica.

L’iniziativa vede il patrocinio della Commissione nazionale italiana per l’Unesco, del Ministero della Cultura e di Confartigianato ed è attuata in collaborazione con la Federazione italiana amici dei musei (Fidam), l’Associazione nazionale case della memoria e Federmatrimoni ed eventi privati (Federmep). L’evento è realizzato con il contributo di American Express. A Caltagirone si avvale del patrocinio del Comune.

Anche quest’anno, per garantire il massimo rispetto delle misure di sicurezza previste dall’attuale contesto e consentire, allo stesso tempo, a tutti i visitatori di fruire di questi luoghi incantevoli, sarà necessario prenotare la propria visita e recarsi alla destinazione prescelta provvisti di mascherina e rispettando tutte le misure sanitarie in vigore. Tutte le informazioni relative alle modalità di apertura delle dimore siciliane e alle prenotazioni sono disponibili sul sito di ADSI Sicilia al seguente link: https://www.associazionedimorestoricheitaliane.it/eventi-dimore/#sicilia

Per informazioni

UTOPIA – Comunicazione e media relations ADSI

Piero Tatafiore  – Valentina Ricci – Andrea Maccagno

Mob. +39 347 8008774 – +39 345 9770402 – +39 392 8326800 

 

Fonte: Ufficio Stampa: Comune di Caltagirone

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com