• 18/06/2024 4:42

Centro Caltagirone | Turismo, Aziende, Eventi | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni

Blog - Centro Caltagirone | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni | Turismo, Aziende, Eventi | Portale Calatino Network dal 2005 online

Domenica 16 Luglio 2023 – Caltagirone Embracing Peace
๐Ÿ–๐ŸŽยฐ ๐š๐ง๐ง๐ข๐ฏ๐ž๐ซ๐ฌ๐š๐ซ๐ข๐จ ๐Ÿ๐Ÿ—๐Ÿ’๐Ÿ‘ – ๐Ÿ๐ŸŽ๐Ÿ๐Ÿ‘
๐Ž๐ฉ๐ž๐ซ๐š๐ญ๐ข๐จ๐ง ๐‡๐ฎ๐ฌ๐ค๐ฒ: ๐ฅ๐š ๐œ๐จ๐ฅ๐จ๐ฆ๐›๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฉ๐š๐œ๐ž ๐ข๐ฅ๐ฅ๐ฎ๐ฆ๐ข๐ง๐š ๐ฅ๐š ๐’๐œ๐š๐ฅ๐š ๐๐ข ๐ฌ๐š๐ง๐ญ๐š ๐Œ๐š๐ซ๐ข๐š ๐๐ž๐ฅ ๐Œ๐จ๐ง๐ญ๐ž
๐‚๐š๐ฅ๐ญ๐š๐ ๐ข๐ซ๐จ๐ง๐ž, ๐ฎ๐ง๐ข๐œ๐š ๐œ๐ข๐ญ๐ญ๐šฬ€ ๐ญ๐จ๐œ๐œ๐š๐ญ๐š ๐๐š ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐ข ๐ž ๐ญ๐ซ๐ž ๐ข ๐œ๐จ๐ง๐ญ๐ข๐ง๐ ๐ž๐ง๐ญ๐ข ๐š๐ฅ๐ฅ๐ž๐š๐ญ๐ข: ๐š๐ฆ๐ž๐ซ๐ข๐œ๐š๐ง๐จ, ๐ข๐ง๐ ๐ฅ๐ž๐ฌ๐ž ๐ž ๐œ๐š๐ง๐š๐๐ž๐ฌ๐ž
๐‚๐จ๐ง๐ญ๐ข๐ง๐ฎ๐š๐ง๐จ ๐ฅ๐ž ๐ฆ๐š๐ง๐ข๐Ÿ๐ž๐ฌ๐ญ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐๐ข ๐œ๐จ๐ฆ๐ฆ๐ž๐ฆ๐จ๐ซ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐๐ž๐ข ๐œ๐š๐๐ฎ๐ญ๐ข ๐ฌ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐๐ข๐Ÿ๐Ÿ๐ž๐ซ๐ž๐ง๐ณ๐ž ๐๐ข ๐›๐š๐ง๐๐ข๐ž๐ซ๐š
 

Una colomba con un ramoscello dโ€™ulivo, formata da centinaia di fiammelle: la Scala di santa Maria del Monte a Caltagirone il (16 luglio) รจ stata illuminata con il simbolo universale della pace per ricordare lโ€™ottantesimo anniversario dello Sbarco, 1943-2023; simbolo ripreso dal Forum internazionale Peace, Security & Prosperity, ciclo di eventi di commemorazione dei caduti, senza divisione di bandiera. Le immagini raccontano una folla di gente intenta ad accendere gli stoppini, con in testa il generale di divisione Maurizio Angelo Scardino, comandante dellโ€™Esercito in Sicilia e il capitano di vascello Aaron Schumacher, comandante della base aeronavale della Marina americana a Sigonella, al fianco del sindaco di Caltagirone Fabio Roccuzzo, dellโ€™assessore alla Legalitร  Giuseppe Fiorito, di Steve Gregory, che ha ideato il primo Wrap (Walking for Remembrance & Peace) da Pachino ad Adrano, seguendo il percorso delle truppe canadesi durante lโ€™avanzata del 1943; presenti il sindaco di Vittoria, Francesco Aiello, lโ€™assessore alla Pubblica Istruzione di Comiso, Giuseppina Cubisino, e Tony Loffreda, primo senatore canadese di origini italiane che sta partecipando alla marcia.
Caltagirone fu lโ€™unica cittร  che fu toccata dai tre contingenti alleati, e per questo ieri ha ospitato Caltagirone Embracing Peace, manifestazione di ricordo che si รจ aperta con la marcia simbolica dei rappresentanti americani, inglesi e canadesi, degli scout e delle delegazioni delle Forze armate italiane, e la deposizione di tre corone dโ€™alloro al monumento ai caduti. โ€œLa scala di Caltagirone diventa simbolo di pace โ€“ dice il generale Scardino – accendendolo, vogliamo tramandare la memoria alle future generazioni; e trasmettere un monito, imparare dagli errori del passato per percorrere in futuro la strada giusta, quella della paceโ€. Caltagirone pagรฒ un contributo importante, oltre 350 civili morirono sotto i bombardamenti nella notte tra il 9 e il 10 luglio 1943. โ€œCon il popolo di Caltagirone, tutti noi insieme, americani, canadesi, britannici, italiani, militari e civili vogliamo la pace e questa scala illuminata lo dimostraโ€ interviene Steve Gregory. Il bombardamento colse di sorpresa gli abitanti, convinti che Caltagirone, cittร  natale di don Luigi Sturzo esule in America, non sarebbe mai stata colpita, grazie anche alla sua intercessione presso il governo americano. Non fu cosรฌ, le bombe caddero e la cittร  fu distrutta, come รจ stato ricordato ieri. โ€œIl nostro elemento identitario, la Scala, si illumina con i simboli di pace; e di memoria, per cercare il dialogo e osteggiare la guerra, in ogni modo e in ogni formaโ€ dice il sindaco Fabio Roccuzzo. Dopo il concerto dell’associazione musicale Luigi Sturzo che ha cucito colonne sonore e inni nazionali, sono state accese le candele che hanno formato il tema Pace, Prosperitร  e Sicurezza, su disegno di Antonino Navanzino.