Covid, focolai in due basi Usa a Okinawa 

ESTERI

Covid, focolai in due basi Usa a Okinawa

Fotogramma /Ipa

Sono 61 i casi di coronavirus nelle basi americane sull’isola di Okinawa. Lo ha confermato la prefettura dell’isola giapponese, secondo cui 38 casi sono stati registrati all’interno della Base aerea di Futenma e 23 nella base di Camp Hansen. A questi devono aggiungersi i 16 casi confermati nei giorni scorsi all’interno delle stesse installazioni, ha riferito la tv giapponese Nhk.

Il Corpo dei marines ha informato dei focolai all’interno delle due basi, limitando i movimenti in entrata e in uscita, ma senza fornire una cifra precisa dei casi.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com