• 24/04/2024 11:26

Centro Caltagirone | Turismo, Aziende, Eventi | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni

Blog - Centro Caltagirone | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni | Turismo, Aziende, Eventi | Portale Calatino Network dal 2005 online

Coronavirus, nel “ponte” del 25 aprile città “blindata” con serrati controlli delle forze dell’ordine. Il sindaco Ioppolo: “Restate a casa. Ancora qualche sacrificio per non vanificare gli sforzi e superare, tutti insieme, le difficoltà del momento”

Città “blindata” anche nel ponte del 25 aprile, con una serrata attività di controllo da parte di
Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale che, cominciata oggi
pomeriggio, sarà ulteriormente intensificata sin dalle primissime ore del mattino di sabato 25, per
proseguire per tutto il 25 e sino all’intera giornata di domenica 26 aprile. L’obiettivo è prevenire e
impedire gli spostamenti da e per Caltagirone, con numerosi posti fissi di controllo in cui si
alterneranno numerosi fra poliziotti, carabinieri, finanzieri e vigili urbani. Un consistente
spiegamento di forze, per indurre pure i più riottosi e “distratti” a restare a casa, evitando così
assembramenti, tanto nel centro abitato quanto nelle località di campagna e, di conseguenza,
possibili rischi di diffusione del contagio del Coronavirus.
“I rischi non sono finiti – è l’appello del sindaco Gino Ioppolo – Bisogna continuare a
restare a casa, rispettando così le regole, per non vanificare i sacrifici che tantissimi caltagironesi
hanno fatto sin qui con grande senso di responsabilità. Solo così potremo, tutti insieme, superare le
difficoltà del momento”.