• 26/05/2024 3:03

Centro Caltagirone | Turismo, Aziende, Eventi | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni

Blog - Centro Caltagirone | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni | Turismo, Aziende, Eventi | Portale Calatino Network dal 2005 online

Coronavirus, gli interventi di sanificazione e disinfezione: le raccomandazioni ai cittadini per le ore notturne del 19, 20 e 21 marzo

DiRedazione

Mar 16, 2020

 

 

  Un fitto programma di interventi di sanificazione e disinfezione, promosso dall’assessorato comunale all’Ecologia, guidato da Francesco Caristia, d’intesa col sindaco Gino Ioppolo, interessa in questi giorni le strade e gli edifici pubblici di proprietà del Comune. Mentre la sanificazione (con idrosoluzione a base di cloro), effettuata con un’autobotte dal personale comunale in collaborazione con la Sie (che ha messo a disposizione il prodotto), cominciata oggi, entrerà a regime da martedì 17 marzo, la disinfezione, che sarà compiuta gratuitamente dall’impresa Ital Costruzioni Group con l’utilizzo di termonebulizzatori, micronizzatori Ulv, termonebbiogeni, atomizzatori e irroratori, si svolgerà secondo il seguente programma: martedì 17 marzo Comando di Polizia municipale, Autoparco ad eccezione degli uffici della Protezione civile, Educandato San Luigi, ufficio del cimitero posto a destra, uffici del Giardino pubblico; giovedì 19, venerdì 20 e sabato 21, dalle 21 alle 6 del giorno successivo, strade del territorio comunale, comprese le frazioni (a partire da Granieri); sabato 21 marzo Palazzo municipale, Palazzo Libertini, Protezione civile e ufficio del cimitero posto a sinistra. Gli uffici interessati alla disinfezione resteranno chiusi per 48 ore compresa la giornata degli interventi. Pertanto nei giorni di martedì 17 e mercoledì 18 marzo la sala operativa del Comando di Polizia municipale si sposterà negli uffici della Protezione civile, al numero: 0933.56696. Quanto alla disinfezione notturna delle strade, si raccomanda ai cittadini di tenere, fra le 21 e le 6 dei tre giorni interessati (19, 20 e 21 marzo), le imposte delle abitazioni chiuse e di non lasciare sui balconi generi alimentari, panni e altro, allo scopo di evitare eventuali contatti con i prodotti usati. Si ringrazia per la collaborazione.