• 24/05/2024 18:10

Centro Caltagirone | Turismo, Aziende, Eventi | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni

Blog - Centro Caltagirone | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni | Turismo, Aziende, Eventi | Portale Calatino Network dal 2005 online

Concorsi al Comune per due assistenti sociali, un educatore/trice, due ingegneri o architetti e, a breve, anche uno psicologo. Il sindaco Fabio Roccuzzo e l’assessore al Personale Giuseppe Fiorito: “Così si migliorano significativi servizi. Procedure con fondi specifici, che non gravano sulle casse del Comune.

Concorsi al Comune di Caltagirone, specialmente nel settore del Welfare. Scadranno il prossimo 15 febbraio i termini per la presentazione delle domande relative ai bandi per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di due assistenti sociali e di un educatore/trice, mentre c’è tempo sino al 25 febbraio per i due posti da ingegnere o architetto a tempo pieno e determinato (3 anni). Nei prossimi giorni sarà, infine, la volta del bando per l’assunzione di uno psicologo/a a tempo pieno e indeterminato. Per informazioni più dettagliate, consultare il sito www.comune.caltagirone.ct.it

          “Si tratta – sottolineano il sindaco Fabio Roccuzzo e l’assessore al personale Giuseppe Fiorito – di concorsi resi possibili dall’utilizzo di fondi specifici relativi ai servizi sociali e al Pnrr, che pertanto non graveranno in alcun modo sulle casse del Comune, consentendoci di assumere figure professionali importanti, con le quali colmeremo significativi vuoti e qualificheremo la pianta organica municipale, migliorando la qualità dei servizi erogati”. I due amministratori continuano evidenziando che, in particolare, con le nuove figure, “il Comune potrà dare risposte ancora più efficaci sul versante sociale e definire la nuova progettazione afferente la riqualificazione del quartiere ex Matrice – Sant’Agostino, per la quale questa Amministrazione ha ottenuto un consistente finanziamento di ben 8 milioni di euro”.

             Infine, per ciò che attiene all’auspicato rimpinguamento del Corpo di polizia municipale, dall’Amministrazione si rileva che, “una volta risolta e definita la questione del bilancio riequilibrato, saranno immediatamente avviate le procedure per l’assunzione a tempo determinato di nuovi vigili, attingendo alla graduatoria del concorso espletato dalla precedente Amministrazione”.