• 29/05/2024 4:32

Centro Caltagirone | Turismo, Aziende, Eventi | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni

Blog - Centro Caltagirone | La tua guida completa a Caltagirone e dintorni | Turismo, Aziende, Eventi | Portale Calatino Network dal 2005 online

CALTAGIRONE – Due medici del Gravina positivi al test sul coronavirus. I due dottori sono attualmente monitorati dai propri colleghi nel reparto di malattie infettive mentre, per tutti i medici ed il personale sanitario che sono venuti a contatto con loro, è stato predisposto il test. Tutto il reparto verrà sanificato nelle prossime ore. Oltre ai due medici, salgono a 14 nella giornata di oggi i pazienti affetti da coronavirus ricoverati nel nosocomio calatino. Due quelli in terapia intensiva.

L’elicottero del 118 nella giornata di oggi ha effettuato un trasferimento dal Cannizzaro di Catania. Un altro potrebbe aggiungersi nella giornata di domani. Il Gravina, da stamattina, è l’ospedale della provincia di Catania con il più alto numero di ricoverati per Covid19. Nervi tesi, dunque, al Gravina: la direzione sanitaria ha predisposto ogni misura idonea, prescrivendo per tutti l’immediata somministrazione del tampone in armonia con le disposizioni del personale sanitario.

Le condizioni di tutti i ricoverati sono stazionarie e si esclude al momento che altri pazienti possano aver bisogno di essere trasferiti in terapia intensiva. C’è un nuovo dato rispetto ai giorni precedenti: il numero degli asintomatici che sono in isolamento nelle proprie abitazioni. Sarebbero 10 i cittadini di Caltagirone ad essere risultati positivi al test ma che non hanno manifestato alcun sintomo, motivo per il quale, per loro, è stato predisposto un rigido isolamento nelle proprie abitazioni. Ciascuno è costantemente monitorato dagli organi sanitari competenti in materia sino alla fine del periodo in cui gli stessi possono essere vettori o sviluppare sintomatologie.

ARTICOLO DI  LIVESICILIA.IT