Rete territoriale contro la violenza di genere, da domani il corso di formazione per gli operatori

 

 Comincia venerdì 14 febbraio, dalle 10 alle 17, nel salone di rappresentanza “Mario Scelba” del palazzo municipale, con l’incontro dedicato ai temi del “Panorama giuridico internazionale”, delle “Dimensioni del fenomeno della violenza di genere” e della “Violenza contro le donne – Stereotipi e luoghi comuni”, il corso di formazione per gli operatori delle istituzioni e delle associazioni aderenti alla Rete territoriale per il contrasto della violenza di genere, nato su iniziativa dell’assessorato comunale al Welfare allo scopo di realizzare forme di collaborazione stabile fra i diversi soggetti sottoscrittori “in grado di affrontare, pur nella specificità delle funzioni di ciascuno, il fenomeno della brutalità e dei maltrattamenti contro le donne, i minori e tutti coloro che subiscono violenza di genere con obiettivi, procedure e strategie di intervento condivise”. Il corso, promosso dall’associazione “Thamaia Onlus” di Catania e dal Comune di Caltagirone, si articola in cinque appuntamenti, l’ultimo dei quali è fissato per il prossimo 20 marzo. Fra i relatori, oltre a esponenti della stessa associazione, anche rappresentanti della Polizia postale e della Procura della Repubblica.

 “Il corso – sottolinea l’assessore al Welfare e vicesindaco, Concetta Mancuso – mira alla formazione integrata degli operatori e costituisce, quindi, un utile strumento per rafforzare la risposta della nostra città e del territorio, ai casi di violenza di genere, promuovendo, nel contempo, il sostegno alle vittime”. “La Rete territoriale e le iniziative che da essa scaturiscono – afferma il sindaco Gino Ioppolo – rappresentano il preciso impegno della nostra comunità, nelle sue diverse articolazioni, rispetto a un grave fenomeno contro il quale occorre mettere in campo strategie ed azioni efficaci e condivise”.

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com