Avvisi pubblici per l’adozione, da parte dei privati, di due aree della città Proposte entro il 15 e il 18 novembre

 Sono stati emessi gli avvisi pubblici con cui, come previsto da due delibere della Giunta municipale, si chiamano a raccolta i privati interessati all’adozione di altrettante aree a verde pubblico, in linea con le previsioni del regolamento comunale per la gestione e sponsorizzazione delle aree a verde attrezzato e sportivo e delle rotatorie, nonché delle fontane e delle aree pubbliche, che consente, disciplinandone le condizioni e le modalità operative, il ricorso, da parte dell’Amministrazione, alle sponsorizzazioni e ad altre forme di collaborazione come opportunità innovativa di finanziamento delle proprie attività.

 Le aree in questione sono quella compresa fra la via Cristoforo Colombo e la via Giambattista Nicastro (ingresso principale del cimitero), per la quale il termine di presentazione delle proposte è fissato alle ore 12 del 15 novembre (http://www.comune.caltagirone.gov.it/CMS_Bandi/default.aspx?1*440*0*1), e quella costituita dallo spartitraffico del viale Europa, per la quale il termine per la presentazione delle proposte è indicato nel 18 novembre (ore 12) (http://www.comune.caltagirone.gov.it/CMS_Bandi/default.aspx?1*442*0*1

Con i due avvisi l’Ufficio tecnico intende acquisire le manifestazioni d’interesse, da parte di operatori privati, a vedersi affidare le aree per effettuarvi interventi migliorativi e di costante manutenzione a fronte della possibilità di collocarvi insegne o altri messaggi pubblicitari. Previsti, nella prima area, un “giardino di pietra” e, nella seconda, piante e altre essenze multicolori.

 “Ci auguriamo che questa iniziativa abbia largo seguito fra i commercianti e gli altri operatori economici – afferma l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Sergio Gruttadauria – In questo modo si potranno riqualificare e mantenere nelle condizioni di giusto e pieno decoro due aree significative della città”. “Si possono così creare, ancora una volta – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo – utili sinergie pubblico – privato, ottenendo l’importante e atteso risultato di abbellire e, più complessivamente, migliorare lo stato dei luoghi”.

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com