Consiglio comunale: lunedì 5 agosto seduta straordinaria sul “Social housing” Intanto salgono a cinque i consiglieri di Forza Italia

Convocato dal presidente Massimo Alparone su richiesta di sette consiglieri d’opposizione (Vincenzo Di Stefano, Cristina Navarra, Aldo Lo Bianco, Elisa Privitera, Mario Polizzi, Marco Failla e Lara Lodato), il Consiglio Comunale si riunirà, lunedì 5 agosto, alle 20, in seduta straordinaria e urgente, come di consueto nell’aula “Luigi Sturzo”, al secondo piano del palazzo municipale, per trattare un unico argomento: l’istituzione di una commissione speciale sul Piano integrato Caltagirone, vale a dire il “Social housing”, il programma di investimenti finalizzato al recupero urbanistico e funzionale di alcuni edifici di proprietà privata.

Nella precedente seduta l’assise, oltre ad occuparsi di alcune tematiche – da quelle sanitarie, a quelle relative alla scerbatura, alla pulizia della città, all’Estate a Caltagirone, ad alcuni bandi per progetti, all’illuminazione pubblica nel centro storico – attraverso le comunicazioni di Cristina Navarra, Vincenzo Gozza, Marco Failla, Mario Polizzi, Vincenzo Di Stefano, Andrea Bizzini e le risposte del vicesindaco Sergio Gruttadauria, aveva fatto registrare il ritorno nel gruppo consiliare di Forza Italia – che adesso conta cinque consiglieri – di Maria Di Costa (dal gruppo misto), salutato dal capogruppo Antonio Montemagno con la considerazione che “a Caltagirone, in controtendenza rispetto al trend nazionale, il nostro partito cresce”. Infine, era stata rinviata la trattazione del provvedimento sulla democrazia partecipata, mentre era stata discussa l’interrogazione di Lara Lodato sulla necessità di promuovere la diffusione della posta elettronica certificata tra i cittadini.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com